IO SALVATORELLI MONETA

AZIENDA 4.0

Print Friendly, PDF & Email

ORIENTAMENTO

DAL 2017/18 SCUOLE SUPERIORI

SALVATORELLI-MONETA

SPERIMENTALI

TECNOLOGIA –AUTOMAZIONE- ROBOTICA –

INDUSTRIA 4.0

Rapidamente stiamo entrando nella quarta rivoluzione industriale intesa come un processo che porterà ad una produzione industriale altamente automatizzata o del tutto automatizzata o comunque con elementi strettamente collegati tra di loro – Diversi gli aspetti coinvolti: la raccolta dei dati ed il loro utilizzo; il rapporto tra l’uomo e le macchine; il passaggio dal digitale al reale con la stampa 3D e la robotica. Molti sono ormai consapevoli che la stampa 3D definisce un processo nel quale da un programma digitale ad hoc si arriva alla produzione di un oggetto solido

STAMPANTE 3D

Nella produzione industriale, per renderla più rapida e di qualità viene poi sempre più utilizzata la robotica.

ROBOT

Di certo la quarta rivoluzione industriale avrà effetti sul futuro mercato del lavoro che nessuna scuola può ignorare.

E’ sempre più indispensabile capire come cambierà il lavoro e quali nuove professionalità saranno necessarie e quali presto invece scompariranno. Siamo di fronte ad uno scenario di perdita di posti di lavoro, ma secondo la ricerca il negativo verrà compensato dai settori dell’area finanziaria, dell’informatica , dall’ingegneria e della comunicazione.

LAVORO CON CIRCUITI

Saranno necessarie nuove competenze e nuove abilità: nel 2020 la competenza più ricercata sarà il problem solving, ma anche il pensiero informatico, tecnologico critico e la creatività

L’istituto Salvatorelli consapevole la crisi economica che ancora oggi viviamo è dovuta ad un’ economia finanziaria speculativa e virtuale, ma anche e sopratutto alla scarsa ossigenazione data ad un terza economia, quella della conoscenza, intende con forza ridare valore allo studio ed alla ricerca per ridare slancio all’economia locale e per rendere il futuro dei propri studenti meno incerto e nebuloso.

L’istituto Salvatorelli, intende adempiere al proprio compito istituzionale di svolgere, promuovere, diffondere e valorizzare attività di ricerca per lo sviluppo scientifico, tecnologico.

Svolgerà a partire dal prossimo anno scolastico, con tutti gli indirizzi , in sinergia con le imprese, le Istituzioni locali e regionali del territorio specifiche attività di ricerca su tecnologie, processi e prodotti integrati. La ricerca negli anni dovrebbe estrinsecarsi a differenti livelli: acquisire conoscenze per lo sviluppo di nuove applicazioni e tecnologie, fino a includere, in alcuni casi, anche la fase di innovazione industriale che ne potrebbe derivare. La ricerca deve divenire l’attività principale dell’Istituto, deve connotare tutte le scuole in particolare il superiore; deve essere svolta in sinergia e cooperazione costante con tutto il contesto economico territoriale.